Home / Salute / Antibiotici, è allarme resistenza. La dottoressa Tommasielli: “Grossi rischi, ma c’è una soluzione”

Antibiotici, è allarme resistenza. La dottoressa Tommasielli: “Grossi rischi, ma c’è una soluzione”

Antibiotici, è allarme resistenza e la Campania è maglia nera. A mettere in guardia – in una lunga intervista esclusiva a Retenews24 – è la dottoressa Pina Tommasielli, Responsabile del Consorzio 

Antibiotici, è allarme resistenza e la Campania è maglia nera. A mettere in guardia – in una lunga intervista esclusiva a Retenews24 – è la dottoressa Pina Tommasielli, Responsabile del Consorzio Campania Medica che riunisce circa 700 medici di famiglia e che ha dato vita al progetto Ocra sull’uso corretto degli antibiotici anche sulla base di una banca dati decisamente interessante in ambito regionale.

L’allerta è stata lanciata dalla dottoressa partendo dal caso concreto dell’urinocoltura con antibiogramma di una sua paziente, ma si è poi soffermata sul dato – allarmante – che “l’Escherichia Coli, causa del 70% delle infezioni urinarie, è diventata resistente agli antibiotici di ultima generazione come la ciprofloxacina e, di contro, sensibile ad un vecchio farmaco come la nitrofurantoina”.

“Il problema sollevato dall’Organizzazione Mondiale della Sanità a livello planetario è che non ci sono allo studio nuove molecole e questo rende il futuro fosco – ci racconta Pina Tommasielli – e noi stiamo ravvisando sul territorio una resistenza sempre maggiore agli antibiotici di ultima generazione e di uso comune”.

 Tratto da fonte (qui)

Check Also

CONOSCETE TUTTI QUESTO FRUTTO?? HA PROPRIETA’ INCREDIBILI.. SCOPRI ASSOLUTAMENTE QUALI!

L’albero di fico è una delle più antiche piante che siano mai state coltivate. In numerose …

Lascia un commento